Fontane da giardino: quale scegliere?

Ecco una guida per scegliere le fontane da giardino più adatte alla propria area verde. Ci sono diversi fattori da tenere in considerazione: bisogna, per esempio, capire qual è funzione che si vuole che abbiano (di arredo oppure di utilità) e considerare attentamente quanto spazio si ha a disposizione.

Le diverse funzioni delle fontane da giardino

Le fontane da giardino sono nate esclusivamente come soluzione per permettere il rifornimento d’acqua. Erano sì destinate a diverse attività, come l’irrigazione di orti e piante, il riempimento delle piscine o anche solo l’abbeveramento – ma non erano certamente un elemento estetico.

Con il passare del tempo, poi, alle funzioni di utilità e di funzionalità sono andate ad aggiungersi quelle di arredo e di abbellimento. Le fontane da giardino rendono, infatti, più accoglienti gli spazi verdi. Inoltre, grazie alla vasta disponibilità di accessori, si possono personalizzare affinché creino un piccolo angolo davvero raffinato.

Fontane da giardino moderne: design e stili diversi

Lo spazio a disposizione e il tipo di stile dell’abitazione sono i fattori principali su cui si deve basare la scelta delle fontane per arredare il giardino.

Un giardino moderno e ampio si presta perfettamente all’acquisto di una fontana a cascata, che può essere impreziosita ancora di più dall’installazione di un’illuminazione a led. Se, invece, lo stile è più retrò, allora via libera alla scelta di fontane da giardino in pietra, dai tratti classici.

Tuttavia, si può anche osare, creando un contrasto tra gli stili. Non è detto, infatti, che un giardino vintage non possa ospitare una fontana moderna. Un prodotto di questo tipo è realizzato con materiali all’avanguardia, è di design, ed è magari anche di colori vivaci.

Se, infine, si ha il classico giardino dall’atmosfera rustica e shabby chic, è azzeccata la scelta di fontane da giardino tradizionali, ottime persino per gli spazi più contenuti. Possono essere sia circolari che rettangolari e hanno un pozzetto di raccolta dell’acqua proveniente da una pompa a vista.

Non solo fontane da giardino in pietra: tutti i materiali

Concentriamoci sui materiali delle fontane da giardino: i più utilizzati sono la pietra e la ghisa, soprattutto per via della loro ottima resistenza a urti e sbalzi termici. Inoltre, entrambe attenuano l’azione corrosiva dell’acqua e degli agenti atmosferici e sono ottimi isolanti: assicurano acqua fresca anche in estate.

Tra i materiali delle fontane da giardino più comuni, poi, c’è pure il cemento, anch’esso molto resistente. Infine, non dimentichiamo il calcestruzzo, l’acciaio e l’alluminio. Per la rubinetteria, invece, gli accessori sono solitamente realizzati in metallo, bronzo o acciaio cortén.

Chiama ora!