Top cucina in cemento: perché sceglierlo?

Per dare un nuovo look alla cucina non è sempre necessario sostituire i mobili o cambiare la loro disposizione: è possibile, infatti, rinnovare una delle stanze più amate e vissute della casa sostituendo i rivestimenti del piano di lavoro, magari con un top cucina in cemento. Comodo, innovativo e di design.

L’intervento di modifica è poco invasivo ma di sicuro impatto e la scelta del cemento coniuga alla perfezione esigenze estetiche e funzionali.

Rivestire il piano cucina o cambiare tutto il top?

Una volta deciso di ammodernare la propria cucina, il primo passo dovrà essere quello di valutare se procedere al rivestimento del vecchio top oppure alla sostituzione integrale del piano.

Oltre alle sue caratteristiche di robustezza e durata, il microcemento si rivela essere un materiale anche versatile e adatto in entrambi casi.

La copertura, infatti, è spessa solo pochi millimetri e optare per questa soluzione garantisce un’ottimizzazione di costi e tempi di lavoro.

Se, invece, il piano è molto rovinato e si decide di intervenire con il cambiamento completo, le opzioni sono innumerevoli, con stili e colori adatti a qualsiasi tipo di ambiente.

Top cucina in cemento e microcemento pro e contro

Ogni materiale ha le proprie caratteristiche e, quindi, anche il cemento ha dei punti deboli ma è pur vero che, affidandosi all’esperienza di aziende altamente specializzate come Roversi Rainero, è possibile trasformarli in qualità.

La lavorazione si rivela fondamentale: il cemento in sé e per sé, ad esempio, è un materiale assorbente che solo attraverso procedimenti specifici potrà diventare un piano cucina altamente funzionale.

Tra i più grandi vantaggi di un top in microcemento c’è la semplicità di pulizia e quindi la garanzia di un’igiene perfetta: grazie all’assenza di fughe basterà un colpo di spugna.

In più, è sottoposto ai più severi test di prestazione anche in ambito di resistenza a urti e graffi nonché alle alte temperature: di fatto, con un top cucina in cemento avrete a vostra disposizione un piano di lavoro altamente efficiente e durevole nel tempo.

Rivestimento in cemento per una cucina di design

Il cemento è resistente e solido, ma è anche un materiale duttile: è ‘pietra liquida’ che in fase di lavorazione può dare vita a innumerevoli soluzioni estremamente personalizzabili per cucine di tutte le dimensioni e forme.

L’ampia varietà di colorazioni e texture, inoltre, fa sì che un top in cemento si armonizzi perfettamente con qualunque stile di arredamento, al quale saprà senza dubbio dare un tocco di carattere.

Chiama ora!